CAMMINO E PSICHE

Scritto da Adriano 08/03/2023 Lascia una risposta

Per quanti abbiano una certa dimestichezza con il Cammino è nota la frequenza con cui ci si imbatte in casi psicologicamente interessanti. Premetto che mi metto nel gruppo, grazie ad esempio alla compulsività nel ripartire che da qualche tempo fa si che ancor prima di concludere un Cammino mi metta a sfrugugliare informazioni e dati per preparare il prossimo .. oggi vorrei dedicare due parole ad una tipologia di pellegrante di incontro abbastanza frequente, quella del narcisista semplice o complesso. Il primo lo noti sia dai primi scambi (tipica la domanda quanti cammini hai fatto?, prima ancora di dirti il nome...) sia dalla tipologia del materiale che posta sui social e che mettono sempre in primo piano la sua faccia o posizioni ieratichebraccia aperte verso un infinito tutto da scoprire...) Sia ancora da quel modo da guro-dispensatore-di-buoni-consigli di chiara ispirazione religiosa. Tra i narcisisti ( tra i quali in questi quasi sette anni di frequentazione Jacobea sono finito anche io in qualche occasione) vi è poi un sottogruppo interessante, quello del narcisista anaffettivo, che naviga tra la ricerca del consenso, - tipo da acquisire grazie ad una marcata generosità materiale e spirituale e la assoluta mancanza di empatia quando prende il sopravvento il suo egocentrismo che non conosce ostacoli-...cui si può rimediare con una sano e cristiano allontanamento. In attesa di tempi migliori.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Seguimi su Instagram

Copyright © 2023 paroleinonda.com
A webSITE created with ❤ by SEDUCTIVECOPY
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram