IL MIRACOLO DEL VERMUTH

Scritto da Adriano 08/05/2023 Un commento

Sarà forse il caso, ma sostituire un caffè-decafeinado-cortado-de maquina con un vermuth di alto bordo, ha provocato una impennata delle presenze nell'albergue. Siamo infatti passati da un ospite in 4 giorni a ben tre peregranti in una giornata. Cittadini di tre Nazioni- Germania Irlanda e Canada- hanno suonato il campanello dell'Albergo, provocandomi ogni volta una briciola di felicità. Tre personaggi diversi, due più maturi e uno molto giovane però tutti e tre veri Pellegrini. È stato davvero un piacere ieri ricevere all’albergo di Vllalon de Campos John Andreas e Lucas. Dapprima John, passo stanco, la pelle del viso arrossata dal sole delle mesetas del sud... Poi Andreas con passo atletico anche a fine tappa... e infine Lucas Franco CAnadese con il suo lungo bastone e lo sguardo dolcissimo... Nel corso del pomeriggio e nelle prime ore della sera abbiamo avuto modo di parlare, ascoltare e raccontare. Storie di lunghi cammini, da persone che amano il silenzio e la riflessione, il mescolarsi alla natura e il colloquiare con il proprio se...Mi sono ritrovato in tutti e tre e questa mattina quando se ne sono andati ho provato il solito sentimento di deprivazione che mi prende ogni volta che ho modo di incontrare da hospitaliero peregranti che mi lasciano qualcosa. Se fossi partito con loro prima o poi ci saremmo ritrovati lungo il sentiero per Santiago, ma così so che, almeno in questo cammino, non li ritroverò. È questo per l'unico prezzo da pagare per poter offrire il mio servizio a chi decide di fermarsi nel "mio-pro tempore" albergue, un prezzo ampiamente ripagato da quel senso di gratitudine che i pellegrini veri riescono a farti percepire con uno sguardo, un sorriso, un abbraccio...Grazie allora John, Andreas, Lucas per esservi fermati a Villalon de Campos e aver condiviso qualche ora in una casa "nostra". Ricordo una cosa che Jan Alexander mi ha detto un paio di giorni fa aiutandomi a lavare un paio di piatti in cucina..."non sai che piacere provo ogni volta che nel cammino mi capita di muovermi in cucina come se fosse la mia cucina di Sidney"... A Villalon de Campos si puo'!! P.S. oggi sono tornato al decaffeinato ecc. E domani vi racconterò se quella del vermuth di alto bordo era solo una superstizione...

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

One comment on “IL MIRACOLO DEL VERMUTH”

Seguimi su Instagram

Copyright © 2023 paroleinonda.com
A webSITE created with ❤ by SEDUCTIVECOPY
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram